Gebrauchte Separatoren, Tellerseparatoren, Kammerseparatoren, Düsenseparatoren

Separatori centrifughi

Centrimax - Winkelhorst Trenntechnik GmbH fornisce separatori centrifughi usati e revisionati per la separazione solido-liquido, fabbricati dalle seguenti aziende: GEA Westfalia Separator, Alfa Laval (Tetra Pak) e Flottweg.

La gamma di prodotti Centrimax comprende tutti i tipi di separatori centrifughi presenti sul mercato (per es. i separatori a tamburo automatico):

Ogni separatore viene sottoposto ad una revisione completa e viene consegnato con una garanzia meccanica. Inoltre la dotazione di sistemi di controllo PLC farà in modo che ogni separatore centrifugo possa essere integrato nel processo di produzione esistente.

Settori d’uso dei separatori centrifughi

I separatori (conosciuti anche con il nome di separatori centrifughi) possono essere utilizzati per processi di chiarificazione o di separazione meccanica (ovvero quando nella separazione di una miscela i solidi non possono superare una certa quantità rispetto ai liquidi):

Chiarificazione (separazione solido-liquido)

  • Il separatore centrifugo di chiarificazione è noto anche come chiarificatore o separatore centrifugo bifase (chiarificazione di liquidi).

Separazione di miscele liquide (separazione liquido-liquido)

  • Le miscele di liquidi non possono essere solubili tra loro in quanto hanno delle densità diverse. Questi separatori centrifughi possono avere dei nomi diversi a seconda della ditta fabbricante, Flottweg li chiama ad esempio separatori semplici o trifase.
  • L’obiettivo comune è quello di separare dalla miscela una fase leggera nel miglior modo possibile.
  • Una fase particolarmente pesante dovrebbe essere contenuta nel separatore centrifugo.

Chiarificazione e separazione di parti solide da miscele di liquidi (separazione liquido-liquido-solido)

In base all’uso vengono utilizzati quindi o dei separatori centrifughi di chiarificazione o di separazione. La granulometria dei solidi o delle particelle solide da centrifugare dovrebbe rientrare (semplificandola approssimativamente) nell'intervallo tra ca. 0,5 e ca. 700 µm.

Il contenuto massimo ammissibile di solidi nella sospensione dipende dal tipo di tamburo utilizzato nel separatore. Inoltre il fatto che un separatore centrifugo sia adatto o meno al processo tecnico per il quale lo si vuole utilizzare dipende anche da molti altri fattori, per esempio la viscosità del liquido da separare.

Funzionamento separatore centrifugo e caratteristiche di costruzione

Funzionamento separatore centrifugo
Funzionamento separatore centrifugo

Il separatore centrifugo appartiene alle centrifughe industriali a sedimentazione continua per quanto riguarda lo scarico di liquidi. Per quanto riguarda le sostanze solide invece il tipo di scarico può essere differenziato in base alla struttura del tamburo in scarico manuale, scarico continuo o scarico intermittente.

I separatori centrifughi sono delle centrifughe industriali verticali. Il materiale da separare viene introdotto nella vasca attraverso un tubo di ingresso (dall'alto o dal basso, a seconda della modalità di costruzione del separatore). Nei separatori centrifughi i liquidi chiarificati o le sostanze solide separate vengono scaricati continuamente senza pressione oppure sotto la pressione generata da una pompa interna. Lo scarico delle parti solide può essere, in base alla morfologia del tamburo del separatore centrifugo, manuale (tamburo con camera o solido), intermittente (autopulente) o continuo (tamburo a ugelli).

Il tamburo

Il “cuore” di un separatore centrifugo è il suo tamburo rotante, la parte in cui avviene il processo di separazione. I tamburi di un separatore centrifugo possono essere dotati di ulteriori parti per aumentare la chiarificazione. In base al tipo di tamburo si distinguono infatti i seguenti tipi di separatori centrifughi:

Separatore centrifugo verticale (conosciuto anche come centrifuga a dischi):

  • Separatore a tamburo solido: separatore a scarico manuale
  • Separatore a tamburo autopulente: separatore con scarico intermittente
  • Separatore con tamburo a ugelli (o centrifuga a ugelli) con scarico continuo

Separatore a tamburo con camera:

  • con 2 inserti: scarico manuale
  • con 6 inserti: scarico manuale


Azionamento di un separatore

I separatori centrifughi sono di norma costruiti in posizione verticale. La trasmissione di potenza del motore di azionamento al pacco dischi (e quindi al tamburo del separatore) può avvenire tramite un ingranaggio ad elica, una trasmissione a cinghia o anche tramite azionamento diretto di un motore speciale.

Impermeabilizzazione di un separatore

In base al modo di introduzione e di scarico del liquido nel separatore si può distinguere tra separatori centrifughi aperti, a tenuta idro-ermetica e completamente ermetici.

Contattaci!