Separatoren und Dekanter für tierische und pflanzliche Öle und Fette

Separatori e decanter per oli e grassi vegetali e animali

Che si tratti della raffinazione di oli da tavola o della lavorazione di grassi vegetali usati, che si tratti di grassi animali o di oli animali da lavorare: i separatori e i decanter sono diventati indispensabili nei rispettivi processi di produzione dell'industria degli oli e dei grassi.

Centrimax fornisce sia dei separatori a disco che separatori centrifughi a scarico automatico così come decanter e tricanter per la separazione e la chiarificazione di oli e grassi.

I nostri separatori e decanter/Sedicanter vengono completamente revisionati e si contraddistinguono per la loro assoluta affidabilità, essendo prodotti da produttori come GEA Westfalia Separator, Alfa Laval, Flottweg, Sharples ecc. I nuovi sistemi di controllo PLC (Siemens S7) forniti con le nostre centrifughe garantiscono un’integrazione ottimale nei processi di produzione esistenti.

Separatori centrifughi per oli e grassi vegetali e animali

Centrimax fornisce dei separatori centrifughi con garanzia e completamente revisionati per l’utilizzo nell’industria degli oli e dei grassi.

Rimozione di mucillagini dall’olio da tavola

Gli oli che contengono una quantità significativa di fosfolipidi, mucillagini vegetali, composti colloidali ecc. vengono di solito raffinati per aumentare ad esempio la loro durata di conservazione. Si possono utilizzare vari metodi per rimuovere le mucillagini, che richiedono l’uso di separatori specifici.
Raffinazione dell'acqua per le sostanze idratabili: attraverso l'idratazione, i fosfolipidi diventano insolubili in olio, precipitano e possono quindi essere separati in modo centrifugo utilizzando dei separatori.
Raffinazione degli acidi per le sostanze non idratabili: questi possono essere condizionati in una forma idratabile utilizzando acidi forti. I fosfolipidi vengono distrutti in modo da poter aggiungere acqua calda, dopo aver mescolato l'olio con un acido adatto e un breve tempo di reazione. Infine tutte le sostanze da eliminare vengono separate tramite un separatore centrifugo.

Neutralizzazione degli oli da tavola

La neutralizzazione serve ad eliminare gli acidi grassi liberi. Nella neutralizzazione standard gli acidi grassi liberi subiscono l’azione di alcali concentrati (sostanze saponificabili) e vengono poi separati con dei separatori centrifughi.

Re-Refining

Per ottimizzare ulteriormente la qualità dell’olio, in particolar modo per quanto riguarda il colore e il gusto, si può effettuare anche un’ulteriore neutralizzazione. Questa tuttavia ha senso solo per determinati tipi di olio.

Lavaggio degli oli da tavola

Con il lavaggio vengono eliminate le tracce delle sostanze saponabili nell’olio. Con l’aggiunta di acqua calda e utilizzando un separatore centrifugo, la miscela viene separata in olio lavato e sostanza saponabile. Il lavaggio può avvenire in una o due fasi.

Wintering

Se gli oli contengono cere, stearina o altre sostanze ad alto potere fusorio, che cristallizzano a basse temperature e possono intorbidire l'olio, l'olio viene solitamente sottoposto a wintering. Vengono utilizzati dei separatori anche per il wintering.

Chiarificazione del grasso per frittura e dell’olio da arrostire

Per aumentare la durata degli oli e dei grassi vengono suddivise le sostanze rimanenti solide tramite dei separatori a dischi autopulenti.

Biodiesel

Nel corso della transesterificazione di oli e grassi ai fini della produzione di biodiesel, si ha la necessità di dover separare varie fasi. Ciò è possibile con la tecnologia di separazione centrifuga. I separatori centrifughi possono essere utilizzati anche nelle fasi di neutralizzazione, transesterificazione, lavaggio e raffinazione.

Grassi grezzi

Dopo che i grassi grezzi sono passati attraverso il macinino e il tubo di fusione e sono stati pre-chiarificati per mezzo di un decanter, vengono separati da un separatore in acqua, grasso e particelle solide.

Prodotti derivati

La tecnologia di separazione centrifuga viene utilizzata negli impianti di gestione degli animali anche per produrre grassi animali (nell’industria chimica) e farina di carne. Anche in questo caso i separatori possono occuparsi della raffinazione del grasso ottenuto.

Gelatina

La gelatina si ottiene da ossa, pelle e cotenna di maiale utilizzando la tecnologia della separazione centrifuga. I separatori vengono utilizzati in questo caso per lo sgrassamento della gelatina e per la chiarificazione fine.

Brodo

I brodi di carne contengono grassi che possono essere separati e riutilizzati tramite dei separatori centrifughi.

Plasma di sangue

Il sangue fresco contenente l’anticoagulante può essere separato in plasma e concentrato di sangue tramite dei separatori centrifughi particolari. Il concentrato di sangue può essere poi rielaborato in farina di sangue, mentre il plasma può essere riutilizzato nell’industria alimentare.

Olio di pesce

È possibile ottenere olio e farina di pesce con l’uso di separatori e decanter. Oltre ai bollitori, alle presse e/o ai decanter, i separatori servono per la separazione dell’olio dall’acqua di spremitura in due fasi, oppure utilizzando i decanter a tre fasi si può raffinare l’olio.

Idrolizzato proteico di pesce

Dopo lo sminuzzamento, la decomposizione enzimatica e la separazione delle fasi solide, liquide e oleose per mezzo di un decanter a tre fasi, la fase oleosa e quella ricca di proteine possono essere raffinate in un separatore.

Idrolizzato proteico

Dopo lo sminuzzamento, la decomposizione enzimatica e la separazione delle fasi solide, liquide e grasse per mezzo di un decanter a tre fasi, la fase grassa e quella ricca di proteine possono essere raffinate in un separatore.

Uovo

La rimozione di residui di guscio, di calaza ecc. è parte integrante della trasformazione delle uova in materie prime o materiali ausiliari nell'industria alimentare. Ciò si può realizzare in maniera eccellente con dei separatori chiarificatori specifici.

Decanter per oli e grassi

Centrimax fornisce dei decanter con garanzia e completamente revisionati per l’utilizzo nell’industria degli oli e dei grassi.

Chiarificazione dell’olio pressato

L’olio che fuoriesce dalla pressa contiene una notevole quantità di particelle solide. La maggior parte di esse viene centrifugata tramite un decanter di centrifugazione. Per ottimizzare questo processo di separazione delle particelle solide spesso viene aggiunta dell’acqua calda all’olio; in questo modo le particelle fini solide finiscono a galla e possono essere separate più facilmente.

Grassi grezzi

Dopo che i grassi grezzi sono passati attraverso il macinino e il tubo di fusione e sono stati pre-chiarificati per mezzo di un decanter a tre fasi, vengono separati da un separatore in acqua, grassi e particelle solide.

Prodotti derivati

La tecnologia di separazione centrifuga viene utilizzata negli impianti di gestione degli animali anche per produrre grassi animali (nell’industria chimica e farmaceutica) e farina di carne. I decanter si occupano della pre-chiarificazione del grasso sterilizzato (fusione a secco) o di separare il grasso riscaldato (fusione a umido) in acqua di colla, solidi e grasso, prima di procedere ad un'ulteriore raffinazione mediante un separatore.

Gelatina

La gelatina si ottiene da ossa, pelle e cotenna di maiale utilizzando la tecnologia della separazione centrifuga. I decanter vengono utilizzati per la separazione dei resti di estrazione.

Farina di sangue

Il sangue fresco dopo esser stato riscaldato e coagulato può essere essiccato per la produzione di farina di sangue tramite l’uso di un decanter.

Farina di pesce

È possibile ottenere olio e farina di pesce con l’uso di separatori e decanter. Dopo la bollitura e la spremitura, il decanter viene utilizzato per la chiarificazione dell’acqua di spremitura ovvero per la separazione solido-liquido oppure viene utilizzato un decanter a 3 fasi, per suddividere le fasi in solido-liquido-liquido. Le particelle solide estratte vengono poi essiccate e trasformate in farina di pesce. Dalla fase liquida oleosa invece viene prodotto dell’olio di pesce grazie ad un separatore centrifugo.

Idrolizzato proteico di pesce

A seguito dello sminuzzamento e della decomposizione enzimatica, tramite un decanter a tre fasi avviene la suddivisione in parte solida (-> farina di pesce), fase oleosa (-> olio di pesce) e fase acquosa, ricca di proteine. Entrambe le fasi liquide vengono poi raffinate nei separatori centrifughi.

Idrolizzato proteico

A seguito dello sminuzzamento e della decomposizione enzimatica, tramite un decanter a tre fasi avviene la suddivisione in parte solida, fase grassa e fase acquosa, ricca di proteine. Entrambe le fasi liquide vengono poi raffinate nei separatori centrifughi.

Biodiesel

Nel corso della transesterificazione di oli vegetali ai fini della produzione di biodiesel, si ha la necessità di dover separare varie fasi. Ciò è possibile con la tecnologia di separazione centrifuga. I decanter vengono utilizzati per il lavaggio di grassi, il riciclo degli acidi grassi liberi (FFA) e i lavaggi di sale.

Contattaci!