Full-Service-Lieferant für Separatoren, Dekanter und Zentrifugen

Centrifuga a dischi

Centrimax - Winkelhorst Trenntechnik GmbH fornisce centrifughe a dischi usate e revisionate per i più svariati settori di utilizzo, fabbricate dalle seguenti aziende: GEA Westfalia Separator e Alfa Laval (Tetra Pak).

Il separatore centrifugo verticale dispone all'interno del tamburo di un gran numero di cosiddetti “dischi” conici per aumentare l’area equivalente alla chiarificazione. Tutti i dischi sono continuamente in azione per permettere lo scarico delle fasi liquide chiarificate o separate tra loro. Una centrifuga a dischi può essere adoperata sia come chiarificatore che come separatore centrifugo o purificatore. Per quanto riguarda lo scarico di sostanze solide avviene come descritto qui sotto.

Separatore a scarico automatico

Funzionamento separatore centrifugo
Funzionamento separatore centrifugo

Lo scarico di sostanze solide nei separatori automatici, in quelli a scarico autopulente o automatico, avviene ad intermittenza ovvero le sostanze solide vengono separate e scaricate periodicamente dalla forza centrifuga senza dover mettere in pausa la centrifuga a dischi. Ciò è possibile con l’abbassamento idraulico della struttura a doppio cono per la raccolta del materiale solido, che provvede poi all’espulsione dei sedimenti alla massima velocità tramite l’apertura di una fessura anulare. Le centrifughe a dischi autopulenti (separatori verticali ad alta velocità) sono adatte per contenuti di solidi medi nella sospensione in entrata (fino a circa il 10% vol. - valore approssimativo).

Una centrifuga a dischi (autopulente o automatica) generalmente è compatibile anche con il CIP. La pulizia automatica tramite il CIP viene integrata dal comando. Generalmente si può impostare anche il volume dello scarico di solidi durante lo svuotamento. In caso di svuotamento completo del tamburo si parla anche di svuotamento totale, mentre in caso di uno svuotamento minore si parla di svuotamento parziale.

Separatore a tamburo solido

Il separatore a tamburo solido non scarica continuamente i solidi, quindi il separatore ad alta velocità deve essere spento prima di poter rimuovere manualmente i sedimenti centrifugati. A tal proposito i separatori a scarico manuale sono adatti solo per la chiarificazione di sostanze introdotte con un basso contenuto di parti solide (fino a circa 1 % vol. - valore approssimativo) oppure per la separazione di due liquidi con due densità diverse.

Separatori a ugelli

Nei separatori a ugelli i sedimenti centrifugati nel tamburo vengono espulsi continuamente tramite gli ugelli posizionati lungo di esso. I separatori a ugelli sono adatti per le sostanze con un contenuto di parti solide fino a circa il 25% vol. (valore indicativo).

 

Visita anche la nostra sezione dedicata ai separatori centrifughi!

Contattaci!